Il Sole di Notte – Un’associazione di amici

Vi proponiamo le parole di Elena, associata padovana de “Il Sole di Notte”, dove ci racconta cosa fa l’associazione e come mai ha deciso di iscriversi. Se siete interessati a conoscere l’associazione, scrivete nei commenti o visitate il blog https://blog.libero.it/IlSoleTreviso/

Come e’ nata l’associazione?

L’associazione “Il sole di Notte”, nata a Treviso nel 2013, è stata fondata per dare un sostegno a chi ha avuto problemi di tipo psichico. Essa, con lo strumento del mutuo-aiuto, può accogliere le esigenze di utenti per verificare, cambiare, spiegare,  avere un supporto con gli altri associati.

Questa è la prima associazione fondata da utenti e non da esterni, grazie al supporto di referenti medici di Treviso. Il gruppo del Sole di Notte si è poi allargato a Cittadella, Camposampiero e infine,  ancora in fase di stabilizzazione, si sta diffondendo sul territorio padovano.

Cosa fa l’associazione?

Facendo parte di questa associazione si condividono esperienze simili, uguali o più o meno corrispondenti che riguardano la salute mentale e si combatte lo stigma sociale che esiste attorno a questa tematica.

Iscrivendosi al Sole di Notte è possibile anche far parte di un corso per diventare un “utente esperto”. A questo corso possono partecipare sia i famigliari sia utenti. Con questo corso un utente può entrare nei reparti e aiutare, con il dialogo, altri pazienti che hanno bisogno.

Se si fa parte dell’associazione, inoltre, puoi aderire a gite, incontri, convegni come quello de “Le parole ritrovate” di Trento.

Perchè ti sei iscritta?

Il motivo che mi ha spinto ad iscrivermi all’associazione riguarda il desiderio di avere un gruppo per stare in compagnia. Così posso condividere i nostri pensieri e le nostre idee. Ho conosciuto l’associazione ad una presentazione al Centro Diurno Attivamente della Polis Nova di Pontevigodarzere e da li ho capito che mi interessava farne parte.

Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.