Ieri mi è venuta a trovare…gioia

Ieri è venuta a trovarmi GIOIA. Sono scesa dal letto al mattino e lei era già lì ad aspettarmi, sorridente come sempre. Mi ha preso per mano e mi ha aiutato a vestirmi. Insieme abbiamo scelto dei vestiti adatti ad un pic-nic e abbiamo preparato lo zaino.

GIOIA mi sorprende sempre perché arriva inaspettata ed esuberante. E’ alta, magra e ha dei lunghi capelli castani che spesso raccoglie in una coda di cavallo. Ogni volta che la vedo è vestita con abiti semplici , ma eleganti ed emana calore e felicità.

Un rapporto non sempre perfetto

GIOIA è una mia coetanea, la conosco da quando sono nata, ma non sempre sta accanto a me perché a volte lascia spazio ad ansia e tristezza

GIOIA a volte va via per intere settimane ed io mi domando dove sia andata a finire e capita anche che mi arrabbi con lei perchè mi lascia sola per tanto tempo. Forse dovrei essere io ad andarla a cercare, ma GIOIA è così brava a nascondersi che non è facile da rintracciare.

Mano nella mano

Comunque ieri è venuta con me al pic-nic con i miei amici e non mi ha lasciato mai; ha mangiato con noi e poi si è riposata sdraiata a fianco a me ad ascoltare le chiacchiere degli altri e, tenendomi per mano, ha aiutato anche me a fare conversazione.

Non so dove abiti GIOIA, non me l’ha mai detto, però quando viene da me e abita dentro di me cerco di fare del mio meglio per ospitarla in una casa accogliente.

Scooby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.